gambardellaoromacchine

MICROFUSIONE


Forni elettrici per la cottura delle forme di rivestimento refrattario.

Il forno è adatto per l’essiccazione e la cottura delle forme di rivestimento refrattario per fusione a cera persa. Le principali caratteristiche sono le seguenti:

• muffola in acciaio refrattario dello spessore medio di 5 mm con vassoio raccolta cera;

• vassoio in acciaio refrattario sulla quale poggia la griglia di sostegno dei cilindri. Questo vassoio

convoglia la cera in una vasca contenente acqua;

• ottimo isolamento termico;

• interruttore orario per l’accensione automatica di un microprocessore programmabile con il quale

si stabilisce il ciclo termico di cottura. Il microprocessore provvede anche alla messa in funzione di un aspiratore, il quale, in un punto del ciclo di cottura, richiama aria all’interno della muffola per far avvenire la combustione della cera residua nei cilindri;

• possibilità di verificare la corretta esecuzione del ciclo termico di cottura onde evitare l’utilizzo di cilindri non cotti bene;

• il forno consente di effettuare il ciclo completo di essiccazione, scolatura della cera e cottura senza dover trasferire i cilindri;

• apertura motorizzata dello sportello riscaldato con comando manuale e chiusura a pedale;

• come optional, un post-combustore elettrico per eliminare l’emissione di fumi nocivi.

Forni scolacera e ricottura cilindri

Forni elettrici che svolgono la doppia funzione di scolatura della

cera dai cilindri e la ricottura degli stessi. Una sola macchina per

due operazioni con conseguente riduzione dei consumi

energetici e degli spazi impegnati.

La temperatura è predeterminata é regolata automaticamente

tramite programmatore elettronico “7PASS” con

parametri impostati dall’operatore. Il programmatore

provede a regolare la temperatura per differenti valori e

durata, ciò consente di effettuare la scolatura, la ricottura e

il mantenimento dei cilindri in attesa della colata secondo un

ciclo automatico, regolabile e controllabile in ogni sua fase,

che garantisce l’assoluta ripetibilità delle operazioni e del

risultato.

La temperatura é visualizzata su display e rilevata da termocoppia.

L’avviamento del ciclo è programmabile tramite

timer. Possibilità di funzionamento automatico o manuale.

Nella parte superiore della macchina è prevista un’ apertura

per l’evacuazione dei fumi derivanti dell’operazione di scolatura

e ricottura.