gambardellaoromacchine

MICROFUSIONE


Macchina per la miscelazione del gesso

L’operazione più delicata nelle varie fasi di fusione a cera persa è costituita

dalla preparazione dei cilindri di gesso refrattario. La macchina esegue le

operazioni di miscelazione del gesso e di riempimento dei cilindri sottovuoto

in un tempo brevissimo. Ciò permette, durante la compattazione del

gesso, di ottenere una superficie non rugosa, riducendo i tempi di prefinitura

e soprattutto le perdite di metallo.

FRANGIGESSO A SCARICO:

La macchina è utilizzata per il disgregamento di gessi provenienti da operazioni di microfusione di metallo prezioso (oro, argento e leghe).

La macchina è realizzata con struttura in polipropilene (PP) costituita da una vasca, vano alloggiamento pompa idrojet, cabina di disgregazione. Lateralmente al corpo macchina è installata la vaschetta buratto.

La macchina funziona nel modo seguente: i gessi da disgregare vengono posti nella cabina di disgregazione ove vengono investiti da un getto a pressione di acqua. L`azione di disgregamento viene agevolata mediante la manipolazione degli oggetti sotto il getto di acqua manualmente. Ciò permette una primaria disgregazione del gesso che cade in una griglia di acciaio, per poi scendere nella vasca sottostante ove viene mossa da un agitatore che evita la formazione di deposito. Un tubo di troppo pieno farà defluire il liquido verso un buratto cilindrico munito di parete con fori piccolissimi. L`acqua con gesso completamente disciolto passa all`esterno (verso impianti di filtraggio o decantazione) mentre vengono recuperati tutti gli sfridi di metallo prezioso (oro, argento e leghe) all`interno del buratto.

IDROGET 120

Il metodo della pulizia con getto ad alta pressione si rivela indispensabile nei laboratori orafi e di modellistica, dove si pratica la microfusione a cera persa.

L`acqua in pressione serve a liberare i modelli dal gesso dopo la fusione in modo veloce ed efficace, senza ricorrere ad acidi dannosi e difficili da smaltire, consentendo di operare in modo perfettamente ecologico e nel pieno rispetto delle norme anti-inquinamento.

Idroget 120 è composta da una cabina in acciaio inox a tenuta ermetica, chiusa nella parte superiore da uno sportello in plexiglass trasparente che consente il controllo visivo dell`operazione di lavaggio.

Lo sgretolamento del gesso avviene manualmente grazie alla pompa che eroga acqua alla pressione di 120 bar.